Lago di Como
Lago di Como
Lago di Como
Lago di Como

Specialità comasche

La cucina della provincia è strettamente legata al lago, con piatti a base di pesce: si va dalle trote alle tinche, al pesce persico. Tuttavia esiste anche una cucina legata ai sapori della montagna, un gusto che si ritrova nella polenta o nei piatti con la selvaggina. Tantissimi i piatti tipici che vanno dal salato al dolce. Sulle tavole del comasco si possono quindi assaggiare le luganeghe, insaccati di suino la cui lunghezza va da un minimo di 20 cm fino anche a 18 m, le mortadelle di fegato e il missoltitt (pesci salati e seccati). 
I formaggi  più diffusi sono le crescenzine e il Zincarlin (formaggio piccante di capra). Tra i dolci tipici, sono sicuramente da menzionare: il mataloc di Menaggio e i paradell di Tremezzo. Il Rosso di Bellagio e il Vespetrò di Canzo sono i vini più conosciuti, mentre ad accompagnare i dessert, vi suggeriamo il liquore alle essenze d’erbe dei Frati di Piona.

 

 

Degustare a Lago di Como