Prato
Prato
Prato
Prato
Prato
Prato

Specialità pratesi

Come tutta la cucina toscana, anche quella pratese è una cucina semplice, frutto di tradizioni derivate da piatti poveri, in cui si cerca di utilizzare ogni parte commestibile degli ingredienti per sprecare il meno possibile. 
Piatto tipico per eccellenza è il sedano alla pratese, preparato con le coste più tenere dell'ortaggio, farcite con un impasto di fegatini di pollo, polpa di vitello, tuorli d'uovo e spezie, fritte in abbondante olio ed infine affogate in un sugo di carne o pomodoro. Semplici e gustosi sono anche la classica pasta e fagioli, la farinata con il cavolo nero, i tortelli di patate, il coniglio rifatto, la minestra di pane e la ribollita, a base di carote, cavolo nero, fagioli, pane raffermo ed aromi vari.
Da non dimenticare la mortadella di Prato e i fichi di Carmignano.

Trai dolci della tradizione pratese: i biscotti di Prato, la mantovana, le pesche, gli amaretti di Carmignano, i Carmignanini, gli zuccherini di Vernio e i sassi della Calvana. 
Per non parlare dell'olio extravergine d'oliva, da assaporare puro sul tipico pane di Prato, chiamato la Bozza, e dei vini della zona di Carmignano  riconosciuti e protetti già dal tempo dei Medici e del Pinot Nero di Bagnolo.

 

 

Degustare a Prato